No Expo - Benefit inguaiato @ Cascina Autogestita Torchiera - milano

L’ondata repressiva seguita ai fatti del 1 maggio a Milano durante il corteo MayDay contro Expo 2015 ed il suo modello neoliberista non si è ancora fermata: a fine luglio 2018, a distanza di 3 anni dalla manifestazione NoExpo, il compagno Recce è stato arrestato a Tolosa in seguito all’emanazione di un mandato di latitanza europeo, per essere rilasciato poco dopo. Ancora una volta ci ritroviamo a lottare, tra i diversi capi d’imputazione, contro il reato di devastazione e saccheggio, articolo 419 del codice penale fascista Rocco, che prevede pene dagli 8 ai 15 anni di detenzione.